Google prototipa un sistema di traduzione real-time, risultato “quasi perfetto”

scritto da il 27 luglio 2013
Google Translate

L’azienda di Mountain View più famosa al mondo ha messo al mondo un prototipo di una tecnologia di traduzione real-time che potrebbe potenzialmente rivoluzionare il modo in cui le persone comunicano all’estero. Il vice presidente di Android Hugo Barra, ha annunciato qualche dettaglio su questa iniziativa (che esula dalle normali funzioni di Google Translate) alla testata UK Times. Barra dichiara: “Abbiamo un sacco di prototipi con quella forma di interazione  e vi ho giocherellato una settimana si e una no, giusto per vedere i progressi del lavoro”. In teoria, tutto questo permetterebbe a due persone che parlano due lingue diverse di comunicare via un device terzo che traduce simultaneamente, con alcun ritardo.

Esperimenti precedenti di Google non mancano, ne è un esempio la funzione “Conversazione” di Google Translate per Android che traduce immediatamente i dialoghi tra due lingue diverse. L’unica cosa che realmente manca è la fedeltà della traduzione, ma Barra sostiene che l’azienda sta facendo dei progressi incoraggianti anche in quel senso. Il sistema Google si è dimostrato “quasi perfetto per alcune combinazioni linguistiche” secondo l’Esecutivo, che ha menzionato come esempio la combinazione Portoghese-Inglese. Purtroppo non v’è nessuna speranza di vederlo nel prossimo device Google poiché la tecnologia è ancora in piena fase di sperimentazione.

Via theverge

BIOGRAFIA DELL'AUTORE

Vincenzo Lapenta è studente di Informatica e Comunicazione Digitale presso l'Università degli Studi di Bari. Curioso e aperto alle novità cerca sempre di sperimentare nuove piattaforme. Da anni crea siti web per aziende e privati.