Grand Theft Auto V: il gameplay rilasciato da Rockstar Games

scritto da il 9 luglio 2013
GTA-5

Nuova rivelazione di gameplay, questa volta targata Rockstar Games che rilascia 5 minuti di video del quinto capitolo dell’Action-free roaming per definizione: Grand Theft Auto (o GTA per i più sbrigativi). Data la sua importanza e militanza storica nel mondo videoludico, facciamo a meno di qualsiasi superflua presentazione e vi mostriamo subito il video.

Il video ci offre uno spaccato piuttosto dettagliato di ciò che sarà il nuovo prodotto dalla “R con la stella” e introduce, oltre ai classici spostamenti aria-terra-mare (con l’aggiunta della componente sottomarina), una novità sostanziale: i protagonisti della storia saranno ben tre. Durante tutto il gioco infatti potremo seguire quasi contemporaneamente la vita di Michael, Franklin e Trevor, che concorreranno parallelamente per ampliare le modalità di approccio in ogni missione. Una nota del tutto a favore della longevità, che ci garantirà una rigiocabilità sempre diversa.

Panorama Grand Theft Auto V

La data di uscita di GTA V è stata fissata per il 17 settembre 2013 per PlayStation 3 e Xbox 360 ma la software house americana ha già dato la disponibilità del preordine in tre versioni: standard, special e collector’s edition. Ancora nessuna notizia per il rilascio sulle console next-gen o su PC. Un vero peccato per questi ultimi utenti, che hanno saputo apprezzare il precedente capitolo della saga talmente tanto, da essere di ispirazione per una quantità spropositata di Mods (modifiche estetiche e/o funzionali) ufficiali e non.

Fuga in quad Grand Theft Auto V

Quindi possessori di console amanti del genere, fan del titolo e giocatori a cui piace la libertà di far esplodere qualsiasi cosa, segnatevi la data sul calendario e cominciate a mettere da parte qualche euro per questo titolo che promette ore e ore di divertimento frenetico.

BIOGRAFIA DELL'AUTORE

Dario Catacchio è uno studente di Informatica e Tecnologie per la Produzione del Software presso l'Università degli Studi di Bari. Innamorato del mondo videoludico fin dall'età di 4 anni, da quando ricevette la SNES e Super Mario World. All'età di 8 anni ebbe a che fare con il suo primo PC e da quel momento capì che il suo mondo sarebbe stato fatto da 0 e da 1. Alla sua prima esperienza nel mondo del digital publishing, ha però ricoperto per anni il ruolo di lettore di molteplici blog sul gaming e sui computer in genere.